10/02/2019
Giorno del Ricordo
Giorno del Ricordo


Istituito con la legge n.92 del 30 marzo 2004 «La Repubblica riconosce il 10 febbraio una giornata in cui conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale». 350.000 italiani dovettero scappare ed abbandonare la loro terra e la loro vita. Decine di migliaia furono uccisi nei campi di concentramento o nelle Foibe, cavità carsiche caratteristiche di quella terra, che diventarono tombe comuni. L'Amministrazione Comunale invita la cittadinanza a riflettere e a non dimenticare questa tragedia che coinvolse migliaia di italiani.