30/11/2019
Chiarimenti in riferimento agli articoli apparsi sulla stampa che indicano Quadro Alto come possibile area di smaltimento dei rifiuti
Il Sindaco Vetrani e il Presidente della Commissione Antidiscarica Abbruzzetti, letti gli articoli apparsi sulla stampa che indicano Quadro Alto come possibile area di smaltimento dei rifiuti, hanno deciso di convocare per lunedì 2 dicembre la Commissione Speciale. 
Insieme ai componenti della Commissione si deciderà come ribadire l'assoluta inidoneità del sito, valutando eventualmente tutte le azioni necessarie nei confronti di chi diffonde notizie prive di ogni fondamento, ricordando che l'allora Commissario Pecoraro scartò il sito per inidoneità tecnica dovuta a tufo fratturato e falda in pressione a pochi metri.
Tra l'altro un sito al di fuori della città di Roma Capitale è in palese contrasto con il nuovo Piano Regionale dei Rifiuti - che andrà in approvazione entro l'anno - che stabilisce che ogni ATO (Ambito Territoriale Ottimale) deve prevedere ad individuare al proprio interno la chiusura del ciclo dei rifiuti e la città di Roma costituisce un ambito a sé.
Inoltre, in merito a Pian dell'Olmo, verrà formalizzata la richiesta di chiusura della Conferenza di Servizi, visti i pareri negativi vincolanti espressi dal Mibac e della Direzione Regionale per le Politiche Abitative e la Pianificazione Territoriale, Paesistica e Urbanistica della Regione Lazio.